Agi e dis-agi: i limiti sociali allo sviluppo

by Angelo Volpe

Angelo Volpe's contribution is essentially an analysis of the grow of the wealthy economies ( or rather of the social problems carried by economic growth) and, in the meantime, a critique of the leading economic science and of the political economics that derive from it. The author, in fact, emphasizes the Promethean character of the unconditional trust that is put in the idea of economic growth. As known, the conventional economic science is often entrenched behind a well known statement by Adam Smith, that is that the search of personal interest, operated by individuals in an uncoordinated way, could still lead to wealth growth for everyone, and how a man in a prosperous community could live better than the rulers of pre-modern societies. Indeed, the principle behind personal interests is incomplete as a a tool of social organization and could work effectively only if paired together with other social principles to support it. Volpe criticizes the economic sciences for being excessively individualist, and - by quantifying economic phenomena - it claims the leadership in the process-making of national and civil politics.

Il contributo di Angelo Volpe è, fondamentalmente, un’analisi della crescita nelle economie opulente (o, per meglio dire, dei problemi sociali che la crescita comporta) e, nel contempo, una critica serrata mossa alla scienza economica dominante e alle politiche economiche che da essa derivano. L'autore, infatti, pone in evidenza il carattere prometeico della fiducia incondizionata riposta nell’idea dello sviluppo economico. Come è noto, la scienza economica ortodossa si è spesso trincerata dietro ad una nota asserzione di Adam Smith, e cioè che la ricerca del proprio interesse, operata dagli individui in modo scoordinato, possa comunque incrementare il benessere di tutti, e come un uomo in una comunità “ricca” possa vivere meglio dei sovrani delle società premoderne. In realtà, il principio dell’interesse personale è incompleto come strumento di organizzazione sociale e può operare con efficacia solo in tandem con un qualche principio sociale che lo sostenga. La critica che Volpe muove alla scienza economica è di essere stata eccessivamente individualista, e – attraverso la quantificazione dei fenomeni economici – di essersi arrogata il primato nell’ambito delle decisioni delle politiche statali.


The tourism as a new frontier of development. Innovative StartUps in Italy and Spain

by Clara Mariconda

Today the information is the engine of creation of the value and redefined the rules of competitive play in the global markets. Its spread has been made possible by to the technological innovation that has allowed men to have useful tools for communication, among them the most advanced is the Internet, a global communications network that everyone can access in simple and economic way. Internet is a medium for disseminating information but it is also a tool to do all those commercial activities done in a classical way. The rise of the Internet, in particular, has changed the way of tourism and has redefined the usual spatial references. Lately this has led to the rapid success of the innovative and technological Start up, that are having a huge success in its online travel matters. These companies are characterized by the constant presence on the web. In this way it guarantees the possibility to know with detail and at any time, the best deals that the customer tends to look for the time when chooses to travel. Useful for the purpose of the study is also the study of the case of the Spanish startup.

L’informazione oggi è il propulsore della creazione del valore e ha ridefinito le regole del gioco competitivo nei mercati globali. La sua diffusione è stata possibile grazie all’innovazione tecnologica che ha permesso agli uomini di disporre di strumenti utili alla comunicazione: tra questi quello più all’avanguardia è Internet, ovvero una rete di comunicazione globale alla quale tutti possono accedere in modo semplice ed economico. Internet non è solo un mezzo per diffondere informazioni ma è anche uno strumento per svolgere tutte quelle attività commerciali effettuate in modo classico. L’avvento di Internet, in particolare, ha cambiato il modo di fare turismo e ha ridefinito i riferimenti spaziali abituali. Ciò nell’ultimo periodo ha portato alla celere affermazione delle Start up innovative e tecnologiche, che riscontrano un forte successo proprio nella materia turistica online. Tali imprese sono caratterizzate dalla presenza costante sul web che in questo modo garantisce la possibilità di conoscere con dettaglio e in qualsiasi momento, l'offerta più conveniente che il cliente tende a ricercare nel momento in cui sceglie di viaggiare. Utile ai fini dello studio è anche lo studio del caso della Startup spagnola.

Magazine - Other articles

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk